Google+ Followers

venerdì 29 novembre 2013

bracciali di fettuccia e raso


Qualche anno fa,vedendo il film "il diavolo veste Prada" sono rimasta colpita da un bracciale che indossava Emily Blunt la segretaria di Miranda. 
In questa serata speciale dove c'erano i grandi della moda,Emily indossava un abito semplice nero ed al polso un bracciale con una rosa di stoffa.
È stato un particolare fugace nel film ma graziosissimo.
Da allora spesso ho realizzato ed indossato dei bracciali con fiori applicati di vario genere pensando a quel film.
Puoi indossare qualsiasi tipo di vestito e con un bel bracciale al polso hai un tocco di femminilità unico.
 Qui ne potete ammirare alcuni...



























 

Vi piacciono??? Carini vero???
Sono realizzati con avanzi di fettuccia, raso,pietre varie,perle e pazienza...
Alla prossima e buona giornara.



martedì 26 novembre 2013

tovagliette

Realizzare dei lavoretti per bambini è piacevole perché pensi all'espressioni spontanee e genuine di quando li riceveranno...

Queste tovagliette le ho fatte per Marilù,Sara e Basilio 






So che questi cuccioli di circa tre anni le hanno molto apprezzate e non vedono l'ora di utilizzarle nella scuola materna. 

mercoledì 20 novembre 2013

in cucina

Tra le stanze di una casa,di solito una donna passa la maggior parte del tempo in cucina, per questo è un ambiente che bisogna rendere più vivibile e confortevole possibile ed allo stesso tempo se potesse divenire accogliente,che faccia provare delle emozioni nel guardare degli angoli e che ti faccia sentire a casa tua,allora ben                                        venga....
Questo è quello che voglio raccontarvi della                              mia cucina...

Questi sono dei bordi fatti con l'uncinetto dalla mia bis nonna Emma diversi anni fa...
Lei era analfabeta e questi lavori li faceva senza guardare alcuno schema...
Ne ha realizzati metri e metri da applicare sulle lenzuola delle 13 nipoti...
Io li ho riutilizzati in vari modi come vedrete..

Questi sono teli realizzati con un telaio,anche questi appartenevano a mia nonna Erminia,ne ho tre di metri 3x1.
Questi tipi di teli secondo loro erano destinati per fare un copriletto unendoli con bordi all'uncinetto, a me non piace come idea,così l'ho impiegato in altro modo come vedrete...
Questo telo è fatto anche con il telaio,ma è più grezzo,perché è canapa. Era grande metri 3x3 perché in realtà questo 50 anni fa era usato come lenzuolo e quando l'ho saputo mi sono detta 'ma come facevano a dormine con lenzuola così rigide???' Bo' cambiare posizione nel cuore della notte equivaleva a farsi una grattatina!!
Anche qui vedrete cosa ho fatto...








Delle sacche portabuste piccole e grandi


Non ho voluto buttare nulla dei ritagli e li ho riutilizzati facendo dei cuscinetti e                                              fiorellini.





Ed il pezzo forte è la tenda,perché avevo una tovaglia molto pregiata,mia madre l'ha comprata quando avevo 12 anni e dentro ci ha lasciato lo scontrino...per non farmi dimenticare i suoi sacrifici...
Io l'ho sempre apprezzata,ma sinceramente avevo paura ad usarla come tovaglia,così ho escogitato un'altro modo per godermela,farci una tenda senza tagliarla,utilizzando anche i teli di nonna Erminia


Mi piace tanto l'effetto.

Poi non potevano non mancare i cuori che amo tanto ,fatti con i ritagli...




Voglio finire con questi elementi che hanno tanto da raccontare...
Il primo è questa tendina fatta all'uncinetto...



Questa tendina è stata fatta dalla mia bis nonna Emma,ne fece due destinate ad abbellire la tomba di sua figlia,mia nonna Erminia,morta in maniera tragica. 
Di solito muore un uomo e la famiglia poco se ne accorge,ma muore una donna e la famiglia si sfascia...così è stato.
Sono passati anni,ma è come se fosse ieri e certi traumi ti cambiano la vita,specialmente quando sei giovane e la memoria è più ricettiva. ..


Un'altro  elemento è questa madia appartenuta a mia nonna Erminia.
Ho l'immagine stampata nella mente di quando lei faceva il pane ed io piccolina le stavo accanto a guardarla e lei mi parlava e mi raccontava come se fossi un'adulta...che bello!! Che bei ricordi!! 
Gli oggetti hanno un'anima??
Questi,mi fanno rivivere l'atmosfera della mia infanzia,delle mie origini....




venerdì 15 novembre 2013

in cameretta di Davide

   Oggi voglio farvi vedere un trompe l'oeil che ho realizzato nella cameretta di Davide.
       Ho tirato fuori il disegno unendo più                    immagini dal suo personaggio                                 preferito:winnie pooh.
  Ho iniziato a fare il disegno a mano libera su una parete di circa 5x3 metri

 Poi ho iniziato a dare delle campiture dai colori più tenui...e così via...fino ad avere questo risultato...










La stanza è stretta e lunga,per questo non sono riuscita a fotografare un'immagine  del dipinto per intero. Spero che l'idea sono riuscita a coglierla,perché come avete notato ci sono la maggioranza dei personaggi di Winnie... carini e simpatici.
Dovevate vedere Davide di soli 4 anni mentre dipengevo...ed anche i suoi genitori...perché non si aspettavano un risultato del genere...
Questi sono lavori molto impegnativi  ma alla fine provo un'immensa soddisfazione e si accende dentro di me qualcosa di nuovo che mi stimola a fare di più la prossima volta...
Un caloroso abbraccio ed alla prossima