Google+ Followers

giovedì 31 marzo 2016

Matrimonio di Clelia ed Elio

Prima di ogni evento mi piace incontrare la futura coppia di sposi per capire i loro gusti e desideri. 
Ci tengo ad osservare personalmente la sposa per capire che tipa é e fin dove posso uscire dagli schemi nel limite del possibile. 

Clelia é una futura sposa particolare,precisa,ordinata ed ama il nero, il suo abito é sul bianco e nero. .. la data per i primi di dicembre.  
Conoscendomi mi guarda e dice "Azzardiamo? "
Io "Azzardiamo "
Lei"Anche le melanzane visto che sono nere?"
Ed io  dentro di me wauuuuuu siiiii,così mi piaceeeee e rispondo "anche le melanzane 👍"

Qualche settimana prima Clelia m'invia diverse immagini e tra queste dei bicchieri decorati sul bianco e nero. 
Non gli ho dato importanza per farle una sorpresa e quando li ha visti è stata contentissima. 
Li ho realizzati con la pasta di piombo, punti luce e nastri. 
È il primo matrimonio in cui lascio il tavolo spoglio, è particolare e potevo sfruttare il gioco di vetri 


Qualche settimana prima mi aveva inviato una foto del cappello che avrebbe indossato,visto che mi piacciono e non vedevo l'ora di vederla

Eccola qui

Lei è pronta mentre finisco di allestire

Fiori panna e bianchi, pigne,pungitopo,ricci di castagne, melanzane,melograni,rosmarino,rami secchi imbiancati e foglie secche con anche i buchi. ...
Il tutto doveva dare il senso dell'inverno.



La confettata









Ed eccola che arriva al ristorante


Scarpe nere e rifiniture di punti luce neri sul corpino, un amore 





Entra nel ristorante e tutti i camerieri in cerchio per darle il benvenuto mentre ballano

Finalmente usano i loro bicchieri personalizzati 

Mi apparto e fotografo le altre composizioni con verdure patate castagne etc...

Con conchiglioni giganti che ho trovato lì al ristorante, tostati ,colorati e creata una composizione 

Con fiori realizzati con i carciofi 

E per finire la torta realizzata in bianco e nero. 

Ogni evento è come un viaggio, vieni in contatto con mondi, emozioni e colori nuovi che arricchiscono il proprio bagaglio.

Di nuovo grazie 






venerdì 26 febbraio 2016

Matrimonio di Gabriele e Giovanna


Ed eccoli qui,non sono meravigliosi?
Il 12 settembre 2015 
Ho avuto l'onore di contribuire al loro giorno più bello.

Da qui potete immaginare i colori che hanno guidato quest'evento ed i fiori con i profumi che predominavano :la lavanda.
Loro amano il recupero creativo,nel limite del possibile.

Che meravigliaaaaa iniziare la giornata di lavoro con una buona colazione circondata da peonie,

e rose tipo peonie. 

Era come avere una tavolozza piena di colori e non vedere l'ora di dipingere,
Tantiiii fioriiiiii
 amooooo ciò 



Al ristorante c'era un roseto non in fioritura in quel periodo,dove Giovanna desiderava presentare la torta, così per renderlo più grazioso ho pensato di realizzare delle gabbiette e riempirle di verde e fiori. Mio marito ha realizzato la struttura sotto le mie indicazioni ed io le ho rivestite con la rete per le conigliere,colorate bianche ed impreziosite con cordoncino.


Nell'insieme davano un bell'effetto e non vedevo l'ora di posizionarle


Per la confettata ho creato questi barattoli, diversi l'uno dall'altro


Pizzi,nastri,cuori di legno,spago,yuta e lavanda

Il banchetto si svolgeva sotto degli alberi ed abbiamo pensato di realizzare dei lampadari di fiori con le ruote delle biciclette, ne ho recuperate 10

Colorate bianche 

Ed eccole appese con un'effetto giocoso di nastri lilla e viola sopra i tavoli. 
Mi è dispiaciuto che ho fatto poche foto.

Qui in allestimento per la confettata

Lanterne e queste due alzate di ferro le ho disegnate e fatte realizzare da un vecchietto difronte casa(l'ho torturato poverino,gli sono stata col fiato sul collo e...forse mi odia) e le ho colorate da me

Gabbie di varie dimensioni 

Mmmmmmm che bontà questi confettiiiii di 9 gusti diversi 


A quell'ora c'era un'atmosfera meravigliosa in questo casale. ..
Ogni tanto facevano capolino i conigli ed i pavoni... 
era bellissimo 

Questi vasetti di lavanda erano per il tableau. 
Ho preso delle cassette di legno  (quelle per le mele) e colorate tutte bianche.
Su delle targhette ho scritto dei nomi di velieri che identificavano i tavoli e Giovanna mi ha preparato dei sacchettini pieni di lavanda con il nome delle persone stampato che ho appoggiato accanto ai vasi. Era un'idea molto graziosa e nell'insieme un bell'effetto.



Ovviamente un cappello da qualche parte lo dovevo pur inserire... visto che li amo, non poteva mancare.



La parte che preferisco è il bouquet

Riabbracciava tutti gli elementi dell'allestimento 

Mi piaceva molto la semplicità e freschezza che trasmetteva, proprio come Giovanna lo desiderava 

I bouquet per le damigelle, gli occhielli e corsage 


E l'occhiello dello sposo,più prezioso 

Il fuori porta della sposa




La loro macchina 





La chiesa 
Santa Croce in Gerusalemme 
A Roma 
E di corsa sull'Appia Antica al 
Casale Tea


Era un'antica residenza di caccia e diversi animali giravano indisturbati nel parco, come i pavoni


Il tavolo degli sposi 


I centrotavola degli invitati, con un letto di fiori ed al centro un'ampolla di vetro con un rametto di lavanda ed orchidea 




Questi per i tavoli di accoglienza 
Innaffiatoi



Bollitori 


Vecchie caffettiere 
Tazze

Altri innaffiatoi

Caffettiere etc...
Tutto era pronto 

E Giovanna si stà preparando 

Meravigliosa

Uno scatto... un po'di emozione 

E l'abito
Le piccole principesse che l'accompagnano sono pronte 


arriva con il papa'


Finalmente sposi

Ogni volta che osservo queste immagini mi viene da sorridere, perché sono un'amore


Un bacio incorniciati da Roma


❤❤❤❤❤❤❤❤

Il momento della torta 


Dolci e tenerezze.

Grazie a Giovanna e Gabriele. 
Grazie ad Emanuela che mi ha aiutata, Noemi,mio marito e Stefano.

Sono molti mesi che non aggiornavo il blog per mancanza di tempo ma non mancherò nel farvi vedere ciò che ho realizzato. 
Grazie a tutti voi del passaggio, siete tantissimiii e mi fa piacere.  
Perché bisogna metterci sempre l'amore in tutto ciò che si fa. 
A presto...